Forse non tutti sanno che l’acquisto del materasso rientra nel “Bonus Mobili”.

Anche quest’anno è possibile usufruire dell’agevolazione fiscale per la detrazione IRPEF del 50% sull’acquisto di mobilio e grandi elettrodomestici nuovi (non inferiori alla classe A+, A per i forni), destinati ad arredare immobili oggetto di ristrutturazione, la norma è stata prorogata fino al 31 Dicembre 2015.

Ecco i punti chiave per sfruttare le agevolazioni del Bonus Mobili:

  • Gli interventi edilizi collegati al Bonus devono essere: manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia, ricostruzione e ripristino dell’immobile danneggiato, purché sia stato dichiarato lo stato di emergenza. Restauro e risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia riguardanti interi fabbricati eseguiti da imprese di costruzione, che provvedano entro 6 mesi dal termine dei lavori alla successiva alienazione o assegnazione dell’immobile.
  • L’acquisto deve essere effettuato nel periodo tra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2015.
  • La detrazione per l’acquisto dei beni si ottiene indicando le spese sostenute nella dichiarazione dei redditi (modello 730 o modello Unico persone fisiche).
  • Queste spese devono essere pagate tramite bonifico bancario e tramite carta di debito (POS)
    e di credito, altrimenti decade il diritto di detrazione fiscale.
  • È importante conservare le ricevute dei bonifici di pagamento effettuati e le fatture, se si utilizzano carte di credito conservare le ricevute di pagamento e gli estratti conto che indicano l’avvenuto pagamento. Così avrete tutto il necessario in caso di controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate.
  • Il tetto massimo per l’acquisto di arredi è di 10.000 euro delle quali il 50% sarà rimborsato tramite sconto sulle imposte in quote annuali ripartite in 10 anni.

Vi proponiamo questo semplice schema grafico per avere un’idea chiara e comprendere i passaggi da fare per usufruire delle agevolazioni fiscali, alleghiamo anche il link con la guida dell’Agenzia delle Entrate per chi volesse approfondire l’argomento: Bonus arredi 2015

 

Sperando di essere stati utili, vi aspettiamo nei punti vendita Sirio per scegliere il vostro materasso ideale e se state ristrutturando ricordatevi che potete risparmiare!

Se ti piace, Condividilo su...